confettata

La confettata

Dopo avervi parlato delle tendenze delle bomboniere 2018, questa volta vogliamo parlarvi di un’altra tendenza: la confettata. Elemento di accompagnamento delle bomboniere, oggi le confettate sono tornate a essere parte integrante dei festeggiamenti di occasioni importanti. Complice sembrerebbe essere la ricercatezza degli allestimenti, che mira in primis a stupire gli ospiti. Proprio come per la bomboniera, la confettata è un modo per ringraziare gli ospiti per aver preso parte ai festeggiamenti. Inoltre, essa mira a soddisfare la gola degli ospiti di qualsiasi età. In questo articolo parleremo dell’uso della confetta ed esporremo alcuni suggerimenti su come realizzarla.

Le confettate per il matrimonio

Da sempre, quando si parla di confettate si pensa immediatamente al matrimonio. I confetti, infatti, sono l’elemento più importante della bomboniera perché simbolo di buon augurio per gli sposi. Il loro numero, solitamente disparo, indica felicità, fertilità, ricchezza, lunga vita e salute.

La confettata: tutto ciò che bisogna tenere a mente

Sebbene molti si affidano al fai da te e ai propri gusti, l’organizzazione e l’allestimento delle confettate potrebbe non essere così semplice. Quando ci si appresta ad allestire le confettate per il matrimonio, infatti, bisogna tener conto di alcuni accorgimenti perché i singoli elementi che compongono le confettate devono essere in armonia tra loro.

Posizione del tavolo

Innanzitutto, il tavolo per l’allestimento delle confettate deve essere messo in un posto preciso. Di solito esso è posto all’ingresso o all’uscita della location, accanto al tavolo delle bomboniere. Per quel che riguarda la dimensione del tavolo, solitamente si sceglie un unico tavolo grande. In alternativa possono essere usati più tavoli piccoli. Il suo allestimento, inoltre, deve essere in totale armonia con il tema del matrimonio. Si fa riferimento a un tema usato per l’occasione, un colore particolare o uno stile. Qui potete trovare alcuni suggerimenti riguardo gli stili più in voga per le confettate del 2018.

confettata

Confetti: quali e quanti?

A prescindere dai gusti, i confetti devono essere di qualità. Per quel che riguarda i gusti, potete scegliere tra il classico alla mandorla oppure al cioccolato. In alternativa, potete trovare tantissimi altri gusti in commercio. Tanto per citarne alcuni, la Maxtris ha confetti a base di frutta, alcol o dolci (per un elenco più dettagliato, visitate il sito della Maxtris). Potete anche scegliere i confetti in base alla stagione: se il matrimonio è in autunno, potreste scegliere gusti più autunnali; in estate, invece, potreste preferire gusti più fruttati.

confetti maxtris

Per quel che riguarda la quantità, invece, ci sono diversi pareri. C’è chi dice di scegliere quindici varietà di confetti differenti e di dare 15 confetti a ogni invitato; altri, invece, suggeriscono di scegliere sette o otto varietà di confetti differenti.

Il contenitore

La presentazione delle confettate fa molto. Usate contenitori di vetro, scegliendo tra vasi, calici, alzatine o coni. In alternativa potete usare coni o sacchettini di stoffa. Per aumentare l’effetto scenografico, aggiungete nastrini colorati ai vostri contenitori di vetro. Inoltre, ricordatevi sempre di indicare con una targhetta il gusto dei confetti. L’ideale sarebbe prendere un cartoncino e scriverci sopra a mano. Munitevi di coni o sacchettini per gli ospiti e di un cucchiaio d’argento con cui prendere i confetti.

confettata

Le confettate si usano solo per il matrimonio?

Assolutamente no. Come si può vedere dall’immagine in basso, oggi le confettate sono diffuse per qualsiasi ricorrenza, dal battesimo alla laurea. Gli accorgimenti rimarranno gli stessi però. Al limite, solo il colore dei confetti tenderà a cambiare. Si sceglierà il bianco per comunione e cresima, il verde per i 18 anni e il rosso per la laurea.

confettata

La confettata: i suggerimenti per realizzarla

Potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *