bullet journal

Il bullet journal: cos’è?

Il bullet journal è un tipo di diario fai-da-te o agenda personalizzata per tener traccia e organizzare la vita privata e lavorativa. Al proprio interno, infatti, è possibile scrivere appuntamenti, sketch, obiettivi, to-do list ed elenchi di qualsiasi tipo. Il bello di questa agenda è che può contenere tutte queste cose insieme!

Alla base del suo successo ci sono la possibilità di personalizzare (leggasi creare) la propria agenda e di organizzare i propri appuntamenti e obiettivi. Questa agenda non ha età perché chiunque può realizzarla. Inoltre, secondo alcune testimonianze, sembra che questo sistema di scrittura personalizzata abbia migliorato l’efficienza e l’organizzazione personali.

L’idea del bullet journal è nata a New York qualche anno fa. A inventarla è stato Ryder Carrol, digital product designer, che, dopo anni di sperimentazioni, ha dato vita a questo prodotto di successo. Come dichiara il suo creatore, esso rappresenta “un modello analogico nell’era digitale che ti aiuterà a tenere traccia del passato, organizzare il presente e pianificare il futuro”. Questo è il video ufficiale dell’autore di questa agenda:

In che cosa consiste?

A deciderlo siete voi. Come già detto, potete creare un diario personale con una lista di libri da leggere o film e serie TV da vedere; esso può essere un diario con i vostri obiettivi giornalieri o mensili, da spuntare una volta completati. In alternativa, esso può fungere da sketchbook, come è possibile vedere in foto.

bullet journal bullet journal

Idee per creare la vostra agenda

Per crearlo non serve molto. L’importante è che sia ordinato.

Per iniziare, bisogna avere un quaderno o un taccuino, possibilmente con le pagine bianche. Altro strumento indispensabile è il righello. Se volete creare una semplice agenda per i vostri appuntamenti o semplicemente dividere in più riquadri le vostre pagine, è indispensabile avere un righello. Questo servirà per poter tracciare delle linee lungo le pagine e creare più sezioni. Altri accessori di cancelleria indispensabili: colori, penne cancellabili, evidenziatori, matite colorate, acquarelli e pennarelli.

Immagine correlataRisultati immagini per bullet journal

Da come è possibile intuire sopra, la parte più bella e creativa di questo tipo di agenda riguarda le decorazioni. Anche qui, non esiste una regola precisa ma è la fantasia a regnare. Potete decorare ogni singolo giorno con disegni e scritte, liberando la vostra immaginazione. Se, invece, non avete molto tempo da dedicare alle decorazioni oppure non siete bravi a disegnare, non c’è problema: qui potete trovare un esempio di bullet journal semplice, ordinato e minimalista.

Ultimamente non siamo stati gli unici a interessarci a questo tipo di agenda. STABILO, qualche giorno fa, ha pubblicato questo video nelle sue pagine social. Vi consigliamo di guardarlo e di provare a realizzare una vostra agenda personalizzata!

Conosci il Bullet Journal®? Pianificare le proprie giornate non è mai stato così facile!Guarda, crea il tuo #mystabilojournal di Novembre e condividilo con noi! 🙂 #STABILO Bullet Journal #rydercarroll

Pubblicato da STABILO su Venerdì 3 novembre 2017

 

Spazio alla creatività: Il Bullet Journal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *