calendario avvento fai da te

Il Calendario dell’Avvento, una decorazione immancabile nelle nostre case

Mancano ancora pochi giorni a dicembre e in questo articolo vogliamo parlare di una decorazione natalizia che non può mancare nelle nostre case: il Calendario dell’Avvento. Non tutti sanno che questo oggetto è nato nei paesi germanofoni, dove veniva usato dai bambini per ingannare l’attesa fino al 24 dicembre. Oggi la sua funzione non è cambiata: i bambini, incuriositi e sorpresi, potranno scartare oggetti diversi dal primo al 24 dicembre.

Calendario dell’Avvento per i bambini

Se c’è una cosa certa è che questo oggetto è molto amato e diffuso tra i bambini. In commercio ce ne sono tanti tipi. Tanto per citarne alcuni, per i bambini più golosi, la Kinder ha prodotto due modelli con 24 cioccolatini da scartare. Molto simile alla Kinder, la Lindt ha messo in commercio il “Calendario di Orsetto”: una tavola di cartone nasconde 24 cioccolatini diversi all’interno di finestrelle da aprire.

calendario avvento lindt 2017

E per i grandi?

Sorprendentemente, i Calendari dell’Avvento stanno cominciando a diffondersi anche tra gli adulti. Tra le amanti del make up, Sephora ha prodotto “Winter Worland”: in questo tipo di calendario è possibile scartare ogni giorno tanti prodotti tra cui capsule bagnoschiuma, lozioni per il corpo, mini matite per gli occhi e ombretti.

E per gli uomini? Tra i Calendari dell’Avvento più “pazzi” e particolari sicuramente c’è il Ginvent, il Calendario per gli amanti del gin.

ginvent calendario dell'avvento

Anche per i nostri amici animali ci sono calendari dell’Avvento pensati per loro. Tanto per citarne uno, il brand inglese Lily’s Kitchen ne ha prodotti due, uno per cani e uno per gatti.

Calendari dell’Avvento fai da te: alcune idee per realizzarli

Forse, il bello dei Calendari dell’Avvento risiede nel fatto che è possibile crearlo ad hoc. Un’altra tipologia di calendari dell’Avvento che impazza su Internet, infatti, è quella fai da te. In questo modo, anziché acquistarne uno nuovo, potete crearne uno personalizzato. Basta avere fantasia, riciclare i materiali che avete in casa oppure comprare piccoli contenitori per crearne uno tutto vostro (se aveste bisogno di qualche ispirazione, consultate questo articolo di GreenMe)

Anche noi, come consuetudine, ne abbiamo realizzato uno ed è stato subito venduto. Per realizzarlo abbiamo utilizzato pochi e semplici materiali: 24 scatolette della stessa misura, sticker numerati e natalizi, colla a caldo, nastrini e piccoli oggetti come sorprese. Abbiamo confezionato ogni singola scatoletta a piacere per poi assemblarle con la colla a caldo, creando una specie di piramide.

E voi, pensate di comprare un calendario dell’avvento per i vostri bambini oppure ne realizzerete uno vostro?

Calendario dell'Avvento

 

Calendario dell’Avvento 2017: alcune idee

Potrebbe anche interessarti

Un commento su “Calendario dell’Avvento 2017: alcune idee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *