2
Yes
None
1
1000000
Name...
/prodotti-e-servizi/libri/proposte-di-lettura/
Thumbnail

Categorie:

Alessandro D'Avenia, "Ogni storia è una storia d'amore"
20,00
Alessandro D

L’amore salva? Quante volte ce lo siamo chiesti, avvertendo al tempo stesso l’urgenza della domanda e la difficoltà di dare una risposta definitiva? Ed è proprio l’interrogativo fondante che Alessandro D’Avenia si pone in apertura di queste pagine, invitandoci a incamminarci con lui alla ricerca di risposte. In questo libro incontriamo anzitutto una serie di donne, accomunate dal fatto di essere state compagne di vita di grandi artisti: muse, specchi della loro inquietudine e spesso scrittrici, pittrici e scultrici loro stesse, argini all’istinto di autodistruzione, devote assistenti, o invece avversarie, anime inquiete incapaci di trovare pace. Ascoltiamo la frustrazione di Fanny, che Keats magnificava in versi ma con la quale non seppe condividere nemmeno un giorno di quotidianità, ci commuove la caparbietà di Tess Gallagher, poetessa che di Raymond Carver amava tutto e riuscì a portare un po’ di luce nei giorni della sua malattia, ci sconvolge la disperazione di Jeanne Modigliani, ammiriamo i segreti e amorevoli interventi di Alma Hitchcock, condividiamo l’energia quieta e solida di Edith Tolkien. Alessandro D’Avenia cerca di dipanare il gomitolo di tante diversissime storie d’amore, e di intrecciare il filo narrativo che le unisce, in un ordito ricco e cangiante. Per farlo, come un filomito, un “filosofo del mito”, si rivolge all’archetipo di ogni storia d’amore: Euridice e Orfeo. Un mito che svolge la sua funzione di filo (e in greco antico per indicare “filo” e “racconto” si usavano due parole molto simili, mitos e mythos) perché contempla tutte le tappe di una storia d’amore, tra i due poli opposti del disamore (l’egoismo del poeta che alla donna preferisce il proprio canto) e dell’amore stesso (il sacrificio di sé in nome dell’altro). Ogni storia è una storia d’amore è così un libro che muove dalla meraviglia e sa restituire meraviglia al lettore.

Dan Brown, "Origin"
25,00
Dan Brown, "Origin" Image

Il protagonista di Origin è Robert Langdon, professore di simbologia e iconologia religiosa, già reso famoso dai maggiori successi di Dan Brown (Il Codice Da Vinci, Angeli e Demoni, Il simbolo perduto, Inferno) e dai film che ne sono stati tratti. Nelle prime pagine di Origin, Langdon arriva al Museo Guggenheim di Bilbao per assistere a una conferenza che, secondo l’invito, “cambierà per sempre la storia della scienza”. Il relatore speciale della serata è il suo amico ed ex studente Edmond Kirsch, ora magnate dell’industria tecnologica. Le straordinarie invenzioni e le audaci profezie hanno fatto di Kirsch una figura assai controversa in tutto il mondo. Quella sera non farà eccezione, perché Kirsch afferma di essere sul punto di rivelare una scoperta scientifica in grado di sfidare le fondamentali domande dell’umanità: da dove veniamo? E dove stiamo andando? Quando si alza il sipario, Langdon e le diverse centinaia di ospiti rimangono affascinati dall’originalissimo e spettacolare avvio dell’evento. Ma la presentazione, pur organizzata nei minimi dettagli, prende una piega imprevista e quindi piomba nel caos, proprio poco prima dell’atteso svelamento finale della scoperta di Kirsch. E ora Langdon stesso è in pericolo. Affrontando nuove minacce, Langdon viene costretto a un disperato tentativo di fuggire da Bilbao. Con lui c’è Ambra Vidal, l’elegante responsabile del museo. I due scappano a Barcellona sulla pista del segreto che dovrebbe sciogliere il mistero della scoperta di Kirsch. Destreggiandosi nei labirinti del tempo e della religione, Langdon e Vidal sono inseguiti da un nemico spaventoso e potente. Su un sentiero contrassegnato dai simboli dall’arte moderna e da altri segni enigmatici, scoprono gli indizi che li portano a faccia a faccia con la sconvolgente scoperta di Kirsch, e con una verità che nessuno avrebbe mai potuto immaginare. Una sola altra cosa possiamo dire: in linea con il suo stile inconfondibile, l’autore intreccia codici, storia e scienza d’estrema avanguardia. E Origin è forse il romanzo più avvincente che Dan Brown abbia mai scritto.

Gianrico Carofiglio, "Le tre del mattino"
16,50
Gianrico Carofiglio, "Le tre del mattino" Image

“Se dovessi dire in pochissime parole di cosa parla questo romanzo mi farei aiutare dalla frase finale della quarta di copertina, in cui si dice che questo libro è “un racconto sulle illusioni e sul rimpianto, sul passare del tempo, dell’amore e del talento.” Un libro diverso dagli altri scritti fino ad ora, in primo luogo per l’ispirazione – il romanzo prende spunto da una storia realmente accaduta; in secondo luogo perché è un romanzo di formazione, in cui un ragazzo di quasi diciotto anni e suo padre, che non si conoscevano, arrivano a scoprirsi profondamente in due notti, inaspettate, trascorse insieme a Marsiglia. «E papà suonò da solo. Io non lo avrei confessato nemmeno a me stesso, ma ero orgoglioso e fiero di lui, e avrei voluto dire a chi mi stava vicino che il signore alto, magro, dall’aspetto elegante che era seduto al piano e sembrava molto piú giovane dei suoi cinquantun anni, era mio padre. Quando finí, inseguendo il senso di ciò che aveva suonato in due scale conclusive e malinconiche, scoppiò un applauso pieno di simpatia. E anch’io applaudii e continuai a farlo finché non fui sicuro che mi avesse visto, perché cominciavo a capire che esistono gli equivoci e non volevo che ce ne fossero in quel momento». Antonio è un liceale solitario e risentito, suo padre un matematico dal passato brillante; i rapporti fra i due non sono mai stati facili. Un pomeriggio di giugno dei primi anni Ottanta atterrano a Marsiglia, dove una serie di circostanze inattese li costringerà a trascorrere insieme due giorni e due notti senza sonno. E così che il ragazzo e l’uomo si conoscono davvero, per la prima volta; si specchiano l’uno nell’altro e si misurano con la figura della madre ed ex moglie, donna bellissima ed elusiva. La loro sarà una corsa turbinosa, a tratti allucinata a tratti allegra, fra quartieri malfamati, spettacolari paesaggi di mare, luoghi nascosti e popolati da creature notturne. Un viaggio avventuroso e struggente sull’orizzonte della vita.

Alessandro D'Avenia, " L'arte di essere fragili. Come Leopardi può salvarti la vita"
19
Alessandro D

L’arte di essere fragili è il quarto libro di Alessandro D’Avenia, già autore di romanzi di grande successo a cominciare da Bianca come il latte rossa come il sangue (l’esordio del 2010, oltre un milione di copie vendute e tante traduzioni all’estero), Cose che nessuno sa (2011) e Ciò che inferno non è (2014, apertamente ispirato alla figura di un insegnante di cui D’Avenia era stato allievo ai tempi del liceo a Palermo, ossia don Pino Puglisi, il sacerdote ucciso dalla mafia nel ’93). Chi è D’Avenia? Nato nel 1977, Alessandro D’Avenia è prima di tutto un professore: insegna lettere (italiano, latino, greco) in un liceo milanese. A questo lavoro affianca oramai stabilmente la fortunata attività di scrittore di libri ma anche nei giornali (La Stampa, Avvenire, Repubblica) e sul suo seguitissimo blog, Profduepuntozero. Prima di darsi ai romanzi, D’Avenia ha studiato anche sceneggiatura, e infatti il copione del film Bianca come il latte è opera sua. Il motivo per cui D’Avenia è letteralmente adorato dal pubblico (oltre che dai suoi allievi a scuola) va cercato nella capacità di coinvolgimento. Come se i suoi libri non solo s’indirizzassero direttamente al lettore ma mostrassero anche di conoscerlo personalmente, di sapere cosa si aspetta dalla lettura, e quindi anticiparlo. In questo caso, il prof. D’Avenia raggiunge l’obiettivo in maniera singolare ma quanto efficace: tirando in ballo un immenso poeta italiano, oggetto di tante lezioni a scuola, Giacomo Leopardi. In L’Arte di essere fragili D’Avenia mette in scena un dialogo immaginario tra se stesso e Leopardi, e in questo modo esplora gli ambiti più intimi (e complicati) dell’esistenza umana. Grazie a tale stratagemma, nel libro poesia, lezione, riflessioni, ragioni del cuore s’intrecciano con armonia. D’Avenia ci presenta la letteratura di Leopardi in una prospettiva peculiare e inedita: fuori dai cliché scolastici, senza alcuna pretesa di educare ma riuscendo ad avvincere per il candore della sincerità. Se a scuola gli insegnanti non sono riusciti a farvi comprendere (né amare) Leopardi, come poeta ma soprattutto come uomo, è giunto il momento di salvarsi la vita. E di ricredersi, di entusiasmarsi leggendo L’arte di essere fragili, un libro del tutto privo di pessimismo ma anzi pieno di speranza: quella di cui tutti noi abbiamo più bisogno. Un motivo più che sufficiente per rendere così prezioso questo libro.

Fabio Volo, "Quando tutto inizia"
19
Fabio Volo, "Quando tutto inizia" Image

Silvia e Gabriele si incontrano in primavera, quando i vestiti sono leggeri e la vita sboccia per strada, entusiasta per aver superato un altro inverno. La prima volta che lui la vede è una vertigine. Lei non è una bellezza assoluta, immediata, abbagliante, è il suo tipo di bellezza. Gli bastano poche parole per perdere la testa: scoprire che nel mondo esiste qualcuno con cui ti capisci al volo, senza sforzo, è un piccolo miracolo, ti senti meno solo. Fuori c’è il mondo, con i suoi rumori e le sue difficoltà, ma quando stanno insieme nel suo appartamento c’è solo l’incanto: fare l’amore, parlare, essere sinceri, restare in silenzio per mettere in ordine la felicità. Fino a quando la bolla si incrina, e iniziano ad affacciarsi le domande. Si può davvero prendere una pausa dalla propria vita? Forse le persone che incontriamo ci servono per capire chi dobbiamo diventare, e le cose importanti iniziano quando tutto sembra finito.

Jamie McGuire, "L'ultimo disastro"
16,90
Jamie McGuire, "L

Non sembra passato neanche un giorno dalla prima volta che Abby e Travis si sono scambiati quello sguardo all’università. Da allora nulla è cambiato: la stessa intesa di un tempo brilla nei loro occhi. La stessa dolcezza si legge nelle loro mani che si cercano sempre. Nessuno avrebbe mai scommesso che la loro storia sarebbe durata tanto a lungo, ma quando un Maddox si innamora è per sempre. E Avvy e Travis ne sono la prova. Ora lei è una mamma modello: non solo si impegna a crescere al meglio i suoi due gemelli, ma non esita a rimboccarsi le maniche per aiutare Travis ogni volta che ne ha bisogno. Lui non si risparmia, fa di tutto per proteggere la famiglia, a qualsiasi costo. Il loro è un amore di quelli che capitano una sola volta nella vita, un esempio anche per gli altri fratelli, ora riuniti con le mogli e i figli nella casa di famiglia a Eakins. Eppure, stare con un Maddox non è solo garanzia d’amore, ma anche di tanti guai. Dietro una vita apparentemente perfetta, Travis nasconde un segreto. Un segreto che per anni ha custodito con la complicità del fratello maggiore Thomas. Un segreto che, se venisse a galla, rischierebbe di mettere a nudo un’intricata rete di bugie e di far crollare tutte quelle certezze che finora hanno fatto di lui un modello da seguire. Così, quando si riaccendono vecchie tensioni che minacciano di sconvolgere la tranquillità raggiunta con fatica, Travis si trova a dover prendere una decisione difficile che potrebbe dividere la famiglia per sempre, oppure renderla ancora più forte. Perché quando ci sono in gioco gli affetti, si è pronti a tutto pur di non perderli.

Ken Follett, "La colonna di fuoco"
27,00
Ken Follett, "La colonna di fuoco" Image

La saga che ha affascinato i milioni di lettori dei Pilastri della Terra continua con una magnifica e stupefacente storia di spionaggio, amore e ricostruzione storica alla maniera imitata ma inimitabile di Ken Follett. Beninteso, non è per nulla necessario aver letto i romanzi precedenti per immergersi in questa meraviglia. Le prime pagine vedono il giovane Ned Willard sulla via del ritorno verso Kingsbridge, in occasione del Natale. Siamo nel 1558, un anno che trasformerà la vita di Ned e cambierà la Storia d’Europa per sempre. Le pietre antiche della cattedrale di Kingsbridge – sì, quella dei Pilastri della Terra – osservano mute e torreggianti ciò che resta di una città lacerata dall’odio. Il duello tra le due fazioni, cattoliche e protestanti, vede Ned sul fronte opposto rispetto alla famiglia della ragazza che lui ama e desidera sposare, Margery Fitzgerald. Intanto Elisabetta Tudor, figlia di Enrico VIII, diventa la prima regina non cattolica. Ma proprio per questo contro di lei si moltiplicano i nemici, nel regno e ovunque in Europa. La giovane e determinata monarca istituisce allora il primo servizio segreto del Paese. Obiettivo: disinnescare trame, assassinii e ribellioni che si stanno pianificando per ucciderla o almeno detronizzarla. A Parigi, la seducente e audace Maria Stuarda – regina cattolica di Scozia, appartenente a un’ambiziosa dinastia francese che vuole per sé il dominio sull’Inghilterra – progetta il piano per sbarazzarsi di Elisabetta, cugina e rivale. Mentre la guerra tra gli estremismi religiosi incendia il continente da Edimburgo a Ginevra, l’amore tra Ned e Margery sembra condannato senza scampo dalla divisione. Elisabetta I combatte con tutte le sue forze per conservare il trono, dalla sua parte si schierano pochi fidati principi e il piccolo gruppo di spie e di coraggiosi agenti segreti. E Ned è destinato a diventare uno di loro… La Colonna di Fuoco è un grandioso romanzo storico di quasi mille pagine che però si leggono alla velocità del vento. La vicenda attraversa mezzo secolo di Storia, di avventure e di misteri. L’idea di raccontare la vicenda dei servizi segreti di Elisabetta, ossia di una spettacolare squadra di James Bond rinascimentali, rappresenta un vero colpo di genio, l’accurata ricerca storiografica e il magico tocco da thriller di Follett fanno il resto. Non è necessario aver letto gli altri libri della serie per seguire le vicende: dovete soltanto sprofondare nella poltrona con questo librone fra le mani e godervi una favolosa lezione di intrattenimento.

Michelle Hunziker, "Una vita apparentemente perfetta"
18,00
Michelle Hunziker, "Una vita apparentemente perfetta" Image

Tutti conoscono Michelle Hunziker per il senso dell’umorismo, l’autoironia, i lunghi capelli biondi e il sorriso sfolgorante. Eppure c’è stato un tempo in cui quel sorriso era la più luminosa delle maschere, indossato per nascondere le fragilità di una ragazza di poco più di vent’anni. Proprio nel momento più buio della sua esistenza avviene l’incontro destinato a cambiarla. Lei è una donna accogliente, materna, empatica, capace di intercettare negli altri le debolezze e le crepe di cui forse nemmeno sono consapevoli: proprio per questo, una formidabile manipolatrice. La mela rossa con la quale seduce Michelle ha il sapore dolce della comprensione profonda, dell’ascolto privo di giudizio. Dopo di che, la puniva abbandonandola, impedendole ogni tipo di contatto con lei e con gli altri membri della setta, “perché prima di tornare tra noi devi purificarti”. Con la speranza che condividere la sua esperienza possa aiutare chi ne sta vivendo una simile, Michelle racconta i quattro anni trascorsi in una setta: i ricatti, le privazioni, il controllo costante, la progressiva perdita dell’indipendenza, la paura di rimanervi invischiata per sempre e il terrore alla sola idea di venirne fuori. Fino a quando ha trovato la forza di uscirne. Grazie all’amore.

Roberto Saviano, "Bacio feroce"
19,50
Roberto Saviano, "Bacio feroce" Image

Con Bacio feroce Roberto Saviano prosegue il ciclo della Paranza dei Bambini e torna a raccontare i ragazzi nati in una terra di assassini e assassinati, disillusi dalle promesse di un mondo che non concede niente, tantomeno a loro. Forti di fame. Forti di rabbia. Pronti a dare e ricevere baci che lasciano un sapore di sangue. La Paranza dei Bambini ora comanda. La parola d’ordine è “per tutti una PlayStation e una pistola”, e quel che pensavamo di aver capito sui bambini viene spazzato via nel tempo di uno sparo. A Napoli regna la pace, e la pace viene conservata grazie alle armi e alla droga. Nicolas ha in mano le piazze di spaccio di Forcella, ma vuole di più: il suo obiettivo ora è una confederazione di tutte le paranze. Una nuova guerra sta per scoppiare? Sigillano silenzi, sanciscono alleanze, impartiscono assoluzioni e infliggono condanne, i baci feroci. Baci impressi a stampo sulle labbra per legare anima con anima, il destino tuo è il mio, e per tutti il destino è la legge del mare, dove cacciare è soltanto il momento che precede l’essere preda. La Paranza dei Bambini ha conquistato il potere, controlla le piazze di spaccio a Forcella, ma da sola non può comandare. Per scalzare le vecchie famiglie della camorra e tenersi il centro storico, Nicolas ’o Maraja deve creare una confederazione con ’o White e la paranza dei Capelloni. Per non trasformarsi da predatori in prede, i bambini devono restare uniti. Ed è tutt’altro che facile. Ogni paranzino, infatti, insegue la sua missione: Nicolas vuole diventare il re della città, ma ha anche un fratello da vendicare; Drago’ porta un cognome potente, difficile da onorare; Dentino, pazzo di dolore, è uscito dal gruppo di fuoco e ora vuole eliminare ’o Maraja; Biscottino ha un segreto da custodire per salvarsi la vita; Stavodicendo non è scappato abbastanza lontano; Drone, Pesce Moscio, Tucano, Briato’ e Lollipop sono fedeli a Nicolas, però sognano una paranza tutta loro… Fra contrattazioni, tradimenti, vendette e ritorsioni, le vecchie famiglie li appoggiano per sopravvivere o tentano di ostacolarli, seminando discordia direttamente in seno alle paranze. Una nuova guerra sta per scoppiare? “Se la strada del bene non c’ha portato niente, forse la strada del male porterà qualcosa.”

Stephen King, IT
21,90
Stephen King, IT Image

“Da adulti perdiamo i poteri magici che avevamo da ragazzini, e questo è uno dei temi fondamentali di It, in parte mutuato da Il popolo dell’autunno di Ray Bradbury, uno degli eroi di King.” (Giovanni Arduino, scrittore e traduttore di Stephen King) Un viaggio illuminante lungo l’oscuro corridoio che conduce dagli sconcertanti misteri dell’infanzia a quelli della maturità. A Derry , una piccola cittadina del Maine, l’autunno si è annunciato con una pioggia torrenziale che sembra non finire mai. Per un bambino come George Denbrough, ben coperto dal suo impermeabile giallo, il più grande divertimento è seguire la barchetta di carta che gli ha costruito il fratello maggiore Bill. Ma le strade sono sdrucciolevoli e George rischia di perdere il suo giocattolo, che infatti si infila in un canale di scolo lungo il marciapiede e sparisce nelle viscere della terra. Cercare di recuperarlo è l’ultimo gesto di George: una creatura spaventosa travestita da clown gli strappa un braccio uccidendolo. A combattere It, il mostro misterioso che prende la forma delle nostre peggiori paure, rimangono Bill e il gruppo di amici con i quali ha fondato il Club dei Perdenti, sette ragazzini capaci di immaginare un mondo senza mostri. Ma It è un nemico implacabile e per sconfiggerlo i ragazzi devono affrontare prove durissime e rischiare la loro stessa vita. E se l’estate successiva, che li ritrova giovani adulti, sembra quella della sconfitta di It, i Perdenti sanno di dover fare una promessa: qualunque cosa succeda, torneranno a Derry per combattere ancora. It, considerato una pietra miliare della letteratura americana, è un romanzo di bambini che diventano adulti e di adulti che devono tornare bambini, affrontando le loro paure nell’unico modo possibile: uniti da un’incrollabile amicizia. E ora è anche un film che racconta come il Club dei Perdenti ha sconfitto It. La prima volta.

Antonella Clerici, "La mia vita in cucina: Ricette facili e sane per ogni occasione"
18,00
Antonella Clerici, "La mia vita in cucina: Ricette facili e sane per ogni occasione" Image

La cucina è il cuore della casa da sempre e lo sarà sempre, perché preparare il cibo è un’attività immersa nella vita quotidiana, capace di dare sapore ai momenti più magici come di accompagnare quelli più prosaici. Cuciniamo tutti i giorni, nelle più diverse circostanze, quasi mai con tempo e risorse illimitati. Ecco perché in questo libro troverete ricette facili, buone, alla portata di tutti, con ingredienti che potete comprare sotto casa e un occhio al benessere, alle cotture più salutari, ai semi e alle farine integrali, alla frutta e alle verdure di stagione. Troverete ricette che possano accompagnare la vostra vita e, magari, renderla più facile. Ma non solo. Queste, infatti, sono anche le ricette di Antonella: della sua famiglia e dei suoi viaggi, dei momenti di sport, di lavoro, di affetto. Per la prima volta, l’autrice abbina alla ricca proposta di antipasti, primi, secondi, dolci anche i suoi ricordi e i suoi aneddoti, il racconto vivo della sua “vita in cucina”… e fuori. E chiama a raccolta i grandi chef della “Prova del cuoco” per un regalo speciale. Ecco quindi un ricettario che sa consigliarvi cosa fare per le emergenze della giornata impegnata, per la festa in famiglia, per una serata davanti alla Tv e in tante altre circostanze che appartengono alla vita di ognuno. Un libro per tutte le occasioni, da consultare e da tenere vicino. Ricordando che i due ingredienti principali sono sempre gli stessi: l’impegno e l’amore. Non solo ai fornelli.

Benedetta Rossi, "Fatto in casa da Benedetta 2: Ricette furbe, i grandi classici, le novità più gustose, facili e veloci
18,90
Benedetta Rossi, "Fatto in casa da Benedetta 2: Ricette furbe, i grandi classici, le novità più gustose, facili e veloci Image

“Sono nata e cresciuta in campagna dove tuttora vivo, in una casa immersa nel verde delle colline marchigiane che guardano il mare, con Marco, mio marito, e Nuvola, il nostro cane. Dalla tradizione contadina dei miei genitori e dall’esperienza presso il loro agriturismo nasce la mia passione per il “fatto in casa”. Le ricette e i piatti che propongo vengono da questa mia realtà, dai consigli delle mie nonne, dai profumi che sentivo da bambina, dalle richieste degli amici, dai miei esperimenti. Sono le ricette della tradizione della mia famiglia, insomma quello che porto in tavola ogni giorno. Il web e ora questo libro mi consentono di aprire le porte della mia casa e di mettermi in contatto ogni giorno con un mondo più grande, fatto di persone appassionate e piene di energia. Voglio accogliervi nella mia cucina per preparare le ricette insieme a voi, fianco a fianco, come le mie nonne hanno fatto con me, in allegria e serenità. Si dice che siamo nell’era della condivisione, e la condivisione e sempre stato un principio fondamentale nella mia vita e, ne sono certa, nella vita di tante altre persone. Ora la mia famiglia e solo un pò più grande.” E così che Benedetta decide di presentarsi ai suoi lettori, in modo semplice e diretto, come la sua cucina, che insieme a lei è diventata uno dei fenomeni più seguiti della rete. Il volume raccoglie circa 200 ricette: i grandi classici, le nuove preparazioni, il meglio di stuzzichini, primi, secondi e dolci. A condire il tutto, una panoramica sugli utensili di cui non potete fare a meno e alcuni consigli preziosi per risolvere da soli e senza difficoltà i piccoli problemi in casa. Tantissime foto vi accompagneranno nel mondo di Benedetta, tra piatti colorati e gustosi, con una piccola sorpresa in fondo e tanti menù già pronti per ogni occasione.

Benedetta Parodi, "Le ricette della felicità"
19,90
Benedetta Parodi, "Le ricette della felicità" Image

“Quali sono le ricette della felicità? Sono quelle che non appesantiscono, ma ingolosiscono, che consolano (se ce n’è bisogno), che depurano e che permettono di portare in tavola ogni giorno piatti gustosi e salutari. Quelle che mi fanno stare bene nel corpo e nello spirito. Sono le ricette che preparo per me e per la mia famiglia e che qui condivido con tutti voi. Sfogliando i capitoli del libro – Abbasso la routine, Per stare leggeri, Oggi voglio esagerare, Vegetariani part-time e Dolcissimi vizi – troverete più di 140 alternative (tutte fotografate da me!) tra cui scegliere, tanti consigli per la spesa intelligente e qualche trucchetto per stare leggeri e sperimentare nel modo giusto alimenti nuovi e super sani. Dimenticando finalmente riso in bianco e carote bollite, per scoprire il gusto sano della buona cucina!”

Camillo Bortolato,
13,80
Camillo Bortolato, Image

La Linea del 20 è uno strumento, alternativo ai regoli colorati, per apprendere i numeri e il calcolo nella scuola primaria e nelle attività di preparazione svolte nella scuola dell’infanzia. Valorizza le capacità intuitive del bambino, che nasce – secondo recenti studi – con una spiccata propensione verso il calcolo di numerosità, e giunge a scuola carico di informazioni sui numeri. Rispetto ai regoli che presupponevano un lungo percorso di istruzioni, la Linea del 20 può essere usata immediatamente, con gioia e stupore. Consente di operare entro il 20 svolgendo addizioni e sottrazioni, che prima di essere algoritmi della disciplina sono azioni della vita quotidiana che hanno il semplice significato di “aggiungere” e “togliere”. Gli alunni riconoscono lo strumento come rappresentazione delle proprie mani e non occorrono spiegazioni, perché sono le mani lo strumento naturale che ha permesso l’evoluzione del calcolo mentale. Accanto a una guida al quaderno operativo, viene presentato un itinerario didattico per lo svolgimento del programma di classe prima comprendendo le abilità di calcolo e i problemi aritmetici, sempre secondo il metodo analogico. La linea del 20 è consigliata per gli alunni in difficoltà nel calcolo a mente, ipovedenti o ipoacusici, oltre che stranieri con difficoltà linguistiche. Può essere un supporto per i genitori che vogliano sperimentare un apprendimento precoce del figlio in un quadro di valorizzazione prescolastica delle sue potenzialità.

Francesca Cavallo, Elena Favilli,
19,00
Francesca Cavallo, Elena Favilli, Image

C’era una volta… una principessa? Macché! C’era una volta una bambina che voleva andare su Marte. Ce n’era un’altra che diventò la più forte tennista al mondo e un’altra ancora che scoprì la metamorfosi delle farfalle. Da Serena Williams a Malala Yousafzai, da Rita Levi Montalcini a Frida Kahlo, da Margherita Hack a Michelle Obama, sono 100 le donne raccontate in queste pagine e ritratte da 60 illustratrici provenienti da tutto il mondo. Scienziate, pittrici, astronaute, sollevatrici di pesi, musiciste, giudici, chef… esempi di coraggio, determinazione e generosità per chiunque voglia realizzare i propri sogni. Età di lettura: da 8 anni.

Storie della Buonanotte per bambine ribelli di Elena Favilli e Francesca Cavallo è il libro più finanziato nella storia del crowdfunding: grazie a Kickstarter ha raccolto oltre un milione di dollari da 70 nazioni diverse in soli 28 giorni, per un totale di un milione e 300 mila dollari dal lancio della campagna in aprile 2016 fino a ottobre dello stesso anno.

Il progetto ha ricevuto un largo apprezzamento da parte della stampa internazionale e italiana, soprattutto in quanto strumento di sensibilizzazione nei confronti della questione di genere ed esempio di eccellenza italiana all’estero.

Jeff Kinney, "Diario di una schiappa: Avanti tutta!"
13,00
Jeff Kinney, "Diario di una schiappa: Avanti tutta!" Image

Avanti con il divertimento!  Avanti con i guai!  Avanti con le risate!
Le cose si mettono male per Greg: la mamma si è convinta che se rinunciasse alla Tv e ai videogiochi per un po’, ed esplorasse di più il suo lato artistico, potrebbe scoprire qualche talento nascosto! La musica non è il suo forte e leggere libri di paura gli causa dei tremendi incubi. Ma quando Greg trova una vecchia videocamera nel seminterrato e un pacchetto di vermi gommosi, ha un’idea. Con l’aiuto del suo migliore amico Rowley, girerà un film horror. Diventerà ricco e famoso? Sarà l’idea vincente o è solo una nuova fonte di guai?

Jeff Kinney è l’autore di un successo planetario: la serie Diario di una schiappa, dal 2007 in poi, ha incessantemente conquistato i cuori dei ragazzi con il suo protagonista Greg Heffley, che nel suo diario narra degli alti e bassi della vita familiare e scolastica alle medie. Con oltre 194 milioni di copie vendute nel mondo, la saga del Diario di una Schiappa è oggi pubblicata in 63 paesi e tradotta in 53 lingue (compreso il latino!). Kinney ha ottenuto ovunque apprezzamenti per la sua capacità di conquistare i cosiddetti “lettori riluttanti”. In Italia, nel 2011 Kinney e Greg hanno vinto il Premio Andersen, l’Oscar italiano della letteratura per ragazzi come Personaggio dell’anno, e hanno venduto oltre tre milioni e mezzo di copie.  Grazie al successo delle sue storie, Jeff Kinney è stato inserito da Time Magazine tra le 100 personalità più influenti al mondo.

Jeff Kinney, "Diario di una schiappa: La dura verità"
13,00
Jeff Kinney, "Diario di una schiappa: La dura verità" Image

Greg ha sempre avuto una gran fretta di crescere. Ma diventare grandi è davvero uno spasso come ci si aspetta? Fra riunioni di famiglia, lezioni sui “fatti della vita”, una piccola guerra con la nuova colf e un’apocalittica notte trascorsa a scuola, Greg dovrà affrontare nuove ed esilaranti avventure senza il fedele amico Rowley. Ce la farà da solo? E quale sarà la dura verità? Età di lettura: da 11 anni.

Jeff Kinney, "Diario di una schiappa: Ora basta!"
13,00
Jeff Kinney, "Diario di una schiappa: Ora basta!" Image

Non c’è niente da fare: Greg rimarrà sempre una schiappa e a lui tutto sommato sta bene. Qualcuno però dovrebbe spiegarlo a suo padre Frank, che vuole iscriverlo a sport di squadra e ad altre attività che ne facciano “un vero uomo”. Ora pensa addirittura all’Accademia Militare! Come farà Greg a schivare i deliranti propositi di suo padre, a conquistare la ragazza che gli piace e ad arrivare sano e salvo alle vacanze estive? Greg capisce che questa volta è alla resa dei conti, fa di tutto per salvarsi, e noi come sempre facciamo il tifo per lui. Ormai Diario di una schiappa è un “must” per i ragazzi, che racconta la loro vita quotidiana con humour, intelligenza e leggerezza. Età di lettura: da 11 anni.

"Il mio primo dizionario MIOT"
9,90
"Il mio primo dizionario MIOT" Image

Il mio primo dizionario è rivolto agli alunni della scuola elementare che devono imparare l’italiano usando uno strumento semplice e adeguato alle loro esigenze. Il significato di tutti i vocaboli e gli usi linguistici più diffusi della lingua comune sono spiegati con un linguaggio semplice ma preciso. L’ampio numero di parole contenute fa di questo dizionario uno strumento adatto a soddisfare i bisogni dell’intero ciclo della scuola elementare. In questo dizionario troverete: 20.000 parole con i relativi significati, 35.000 accezioni, un’appendice con tutti i verbi irregolari, sinonimi, sillabazione e la sezione del come si dice, come si scrive. Età di lettura: da 6 anni.

Geronimo Stilton, "Il giro del mondo in 80 giorni di Jules Verne"
15,50
Geronimo Stilton, "Il giro del mondo in 80 giorni di Jules Verne" Image

Tutto cominciò quasi per gioco, con una folle scommessa… Phileas Fogg e il fido Passepartout accettano la sfida e si preparano per l’impresa più straordinaria e indimenticabile di tutti i tempi: il giro del mondo in 80 giorni! Il classico di Jules Verne liberamente adattato da Geronimo Stilton. Età di lettura: da 7 anni.

"Cioccolato per tutti i gusti. Torte, dolci, biscotti, gelati, creme in 250 ricette"
6,90
"Cioccolato per tutti i gusti. Torte, dolci, biscotti, gelati, creme in 250 ricette" Image

Un viaggio nelle mille espressioni dell’alimento più goloso che ci sia: delizie del cioccolato declinato in torte classiche come la sacher, la foresta nera o la caprese. 250 ricette tra morbidi dolci al cucchiaio come la bavarese o gli sformatini caldi, scoprite i sapori della spuma di caffè e cioccolato, del gelato al bacio, dei cioccolatini al rum e di tante altre proposte tra biscotti, torte, mousse, semifreddi…

Bonny Becker, "Buon Natale, Orso!"
14,50
Bonny Becker, "Buon Natale, Orso!" Image

Orso e Topolino hanno deciso di passare la vigilia di Natale insieme. Ma a Orso non piacciono i regali, a lui piacciono solo i sottaceti! Riuscirà il topolino a fargli cambiare idea? Età di lettura: da 3 anni.

Geronimo Stilton, "Canto di Natale di Charles Dickens"
18,50
Geronimo Stilton, "Canto di Natale di Charles Dickens" Image

Ebenezer Scrooge è un avido uomo d’affari, che pensa solo al denaro e non sopporta l’allegria del Natale. Per lui è solo una perdita di tempo! Ma proprio la notte della vigilia, tre spiriti gli faranno visita, costringendolo a riflettere sul suo comportamento… Un classico della letteratura liberamente adattato da Geronimo Stilton. Età di lettura: da 7 anni.

Patrizia Nencini, "Babbo Natale"
3,50
Patrizia Nencini, "Babbo Natale" Image

Un piccolo delizioso libro da leggere tutto d’un fiato e da portare sempre con sé… per sapere tutto, ma proprio tutto su Babbo Natale. Età di lettura: da 3 anni.

Papa Francesco, "La luce del Natale. Perché il Presepe è la nostra speranza"
14,90
Papa Francesco, "La luce del Natale. Perché il Presepe è la nostra speranza" Image

Sostare davanti al presepe in compagnia di papa Francesco significa riappropriarsi di sentimenti e simboli di una tradizione millenaria e contemplare quanta speranza c’è in quella gente semplice e generosa che si raccoglie stupita intorno a un bambino. In questa lunga meditazione, il pontefice rievoca tutti i piccoli e grandi segni luminosi che accendono il mistero dell’Incarnazione: la culla, i pastori, gli angeli, la stella, i Magi, la maternità e la paternità, l’infanzia e la famiglia. Un Dio che nasce nomade – in una mangiatoia, accudito da due genitori profughi e da una folla di poveri – ha molto da dire agli uomini e alle donne del terzo millennio. Il Creatore diventato creatura adempie una grande promessa: spogliarsi della propria divinità per condividere in tutto e per tutto le sorti dell’umanità. «Quando si parla di speranza ? scrive papa Francesco ?, spesso ci si riferisce a ciò che non è in potere dell’uomo e che non è visibile, ma il Natale ci parla di una speranza diversa, una speranza affidabile, visibile e comprensibile, perché fondata sulla vita di un uomo in carne e ossa, storicamente esistito: Gesù di Nazareth».

Alessia Gazzola, "Arabesque"
17,60
Alessia Gazzola, "Arabesque" Image

Tutto è cambiato, per Alice Allevi: è un mondo nuovo quello che la attende fuori dall’Istituto di Medicina Legale in cui ha trascorso anni complicati ma, a loro modo, felici. Alice infatti non è più una specializzanda, ma è a pieno titolo una Specialista in Medicina Legale. E la luminosa (forse) e accidentata (quasi sicuramente) avventura della libera professione la attende. Ma la libertà tanto desiderata ha un sapore dolce amaro: di nuovo single dopo una lunga storia d’amore, Alice teme di perdere i suoi punti di riferimento. Tutti tranne uno: l’affascinante e intrattabile Claudio Conforti, detto CC, medico legale di comprovata professionalità e rinomata spietatezza. Quando le capita il suo primo incarico di consulenza per un magistrato, Alice si rimbocca le maniche e sfodera il meglio di sé. Al centro del caso c’è una donna di 45 anni, un tempo étoile della Scala e oggi proprietaria di una scuola di danza. In apparenza è deceduta per cause naturali. Eppure, Alice ha i suoi sospetti e per quanto vorrebbe che le cose, per una volta almeno, fossero semplici, la realtà è sempre pronta a disattenderla. Perché, grazie alla sua sensibilità e al suo intuito, Alice inizia a scoprire inquietanti segreti nel passato della donna, legati all’universo – tanto affascinante quanto spietato e competitivo – del balletto classico…

Andrea Berselli, "Il cammino della gioia. Sussidio di Avvento"
1,80
Andrea Berselli, "Il cammino della gioia. Sussidio di Avvento" Image

Il cammino verso il Natale viene scandito attraverso le storie di quattro personaggi: Gabriele, Giovanni Battista, Giuseppe e Maria. Il sussidio che si rivolge ai bambini del secondo ciclo delle elementari è così strutturato: il brano del vangelo che racconta la storia del personaggio è presentato la domenica per intero e analizzato giorno per giorno durante la settimana. Ogni giorno della settimana viene proposta: – una piccola riflessione sul brano per capirlo e interiorizzarlo meglio; -una preghiera da recitare in famiglia; -un impegno perché quanto letto e discusso concretizzarsi. Ogni settimana viene proposto un approfondimento su un sacramento per farne memoria: il battesimo, la riconciliazione, l’eucaristia e la confermazione. Età di lettura: da 9 anni.

Stephen King, Owen King, "Sleeping Beauties"
21,90
Stephen King, Owen King, "Sleeping Beauties" Image

Sleeping Beauties – il romanzo scritto da Stephen King con il figlio Owen – è una favola nera gloriosamente ricca di storie, idee, eventi e personaggi memorabili, che inizia con un “C’era una volta a Dooling” e termina con un finale degno di King. Potente, provocatorio, sorprendente.

“Che cos’è successo a Kitty?”
“Ha urlato per metà della notte. Ora dorme.”
“Le è uscito qualcosa di comprensibile?”
“Sì, che la Regina Nera sta arrivando.”

Dooling è una piccola città fortunata con una splendida vista sui monti e lavoro per tutti. È a Dooling, infatti, che qualche anno fa è stato costruito un carcere all’avanguardia destinato solo alle donne, che siano prostitute o spacciatrici, ladre o assassine, o ancora tutte queste cose insieme. Ed è una di loro, in una notte agitata, ad annunciare l’arrivo della Regina Nera. Per il dottor Norcross, lo psichiatra della prigione, è routine, un sedativo dovrebbe sistemare tutto. Per sua moglie Lila, lo sceriffo di Dooling, poteva essere un presagio. Perché poche ore dopo, da una collina lì vicina, arriva una chiamata al 911, ed è una ragazza sconvolta a urlare nel telefono che una donna mai vista ha ammazzato i suoi due amici, con una forza sovrumana. Il suo nome è Evie Black. Intorno a lei svolazzano strane falene marroni e sembra venire da un altro mondo. Lo stesso, forse, dove le donne a poco a poco finiscono, addormentate da un’inquietante malattia del sonno che le sottrae agli uomini. Un sonno dal quale è meglio non svegliarle…

Anu Stohner, Henrike Wilson, "Il grande viaggio del piccolo Babbo Natale. Edizione a colori"
14,90
Anu Stohner, Henrike Wilson, "Il grande viaggio del piccolo Babbo Natale. Edizione a colori" Image

Nel profondo Nord, al villaggio dove abitano tutti i Babbi Natale, i preparativi procedono come ogni anno: i regali sono pronti e le slitte sono state lucidate per il grande viaggio della notte di Natale. All’improvviso i Babbi Natale si ammalano e non possono mettersi in viaggio per nessun motivo. E un guaio terribile! Ma al Piccolo Babbo Natale viene un’idea… Età di lettura: da 3 anni.

Geronimo Stilton, "Cercasi eroe per Castel Leggenda"
16,50
Geronimo Stilton, "Cercasi eroe per Castel Leggenda" Image

“Stavo visitando i sotterranei dell’Orto Botanico, quando all’improvviso mi sono ritrovato… nel Fantamedioevo! Tra mobili parlanti, passaggi segreti e apprendisti maghi, è iniziata la mia incredibile avventura insieme ai Cavalieri dell’Ordine della Salamandra!”. Età di lettura: da 7 anni.

Alessandro D
Alessandro D'Avenia, "Ogni storia è una storia d'amore"
L’amore salva? Quante volte ce lo siamo chiesti, avvertendo al tempo stesso l’urgenza della domanda e la difficoltà di dare una risposta definitiva? Ed è proprio l’interrogativo fondante che Alessandro D’Avenia si pone in apert... Read More
20,00
Dan Brown, "Origin" Image
Dan Brown, "Origin"
Il protagonista di Origin è Robert Langdon, professore di simbologia e iconologia religiosa, già reso famoso dai maggiori successi di Dan Brown (Il Codice Da Vinci, Angeli e Demoni, Il simbolo perduto, Inferno) e dai film che ne sono s... Read More
25,00
Gianrico Carofiglio, "Le tre del mattino" Image
Gianrico Carofiglio, "Le tre del mattino"
“Se dovessi dire in pochissime parole di cosa parla questo romanzo mi farei aiutare dalla frase finale della quarta di copertina, in cui si dice che questo libro è “un racconto sulle illusioni e sul rimpianto, sul passare del tempo,... Read More
16,50
Alessandro D
Alessandro D'Avenia, " L'arte di essere fragili. Come Leopardi può salvarti la vita"
L’arte di essere fragili è il quarto libro di Alessandro D’Avenia, già autore di romanzi di grande successo a cominciare da Bianca come il latte rossa come il sangue (l’esordio del 2010, oltre un milione di copie vendute e tante ... Read More
19
Fabio Volo, "Quando tutto inizia" Image
Fabio Volo, "Quando tutto inizia"
Silvia e Gabriele si incontrano in primavera, quando i vestiti sono leggeri e la vita sboccia per strada, entusiasta per aver superato un altro inverno. La prima volta che lui la vede è una vertigine. Lei non è una bellezza assoluta, i... Read More
19
Jamie McGuire, "L
Jamie McGuire, "L'ultimo disastro"
Non sembra passato neanche un giorno dalla prima volta che Abby e Travis si sono scambiati quello sguardo all’università. Da allora nulla è cambiato: la stessa intesa di un tempo brilla nei loro occhi. La stessa dolcezza si legge... Read More
16,90
Ken Follett, "La colonna di fuoco" Image
Ken Follett, "La colonna di fuoco"
La saga che ha affascinato i milioni di lettori dei Pilastri della Terra continua con una magnifica e stupefacente storia di spionaggio, amore e ricostruzione storica alla maniera imitata ma inimitabile di Ken Follett. Beninteso, non è ... Read More
27,00
Michelle Hunziker, "Una vita apparentemente perfetta" Image
Michelle Hunziker, "Una vita apparentemente perfetta"
Tutti conoscono Michelle Hunziker per il senso dell’umorismo, l’autoironia, i lunghi capelli biondi e il sorriso sfolgorante. Eppure c’è stato un tempo in cui quel sorriso era la più luminosa delle maschere, indossato... Read More
18,00
Roberto Saviano, "Bacio feroce" Image
Roberto Saviano, "Bacio feroce"
Con Bacio feroce Roberto Saviano prosegue il ciclo della Paranza dei Bambini e torna a raccontare i ragazzi nati in una terra di assassini e assassinati, disillusi dalle promesse di un mondo che non concede niente, tantomeno a loro. Fort... Read More
19,50
Stephen King, IT Image
Stephen King, IT
“Da adulti perdiamo i poteri magici che avevamo da ragazzini, e questo è uno dei temi fondamentali di It, in parte mutuato da Il popolo dell’autunno di Ray Bradbury, uno degli eroi di King.” (Giovanni Arduino, scrittor... Read More
21,90
Antonella Clerici, "La mia vita in cucina: Ricette facili e sane per ogni occasione" Image
Antonella Clerici, "La mia vita in cucina: Ricette facili e sane per ogni occasione"
La cucina è il cuore della casa da sempre e lo sarà sempre, perché preparare il cibo è un’attività immersa nella vita quotidiana, capace di dare sapore ai momenti più magici come di accompagnare quelli più prosaici. Cuciniam... Read More
18,00
Benedetta Rossi, "Fatto in casa da Benedetta 2: Ricette furbe, i grandi classici, le novità più gustose, facili e veloci Image
Benedetta Rossi, "Fatto in casa da Benedetta 2: Ricette furbe, i grandi classici, le novità più gustose, facili e veloci
“Sono nata e cresciuta in campagna dove tuttora vivo, in una casa immersa nel verde delle colline marchigiane che guardano il mare, con Marco, mio marito, e Nuvola, il nostro cane. Dalla tradizione contadina dei miei genitori e dal... Read More
18,90
Benedetta Parodi, "Le ricette della felicità" Image
Benedetta Parodi, "Le ricette della felicità"
“Quali sono le ricette della felicità? Sono quelle che non appesantiscono, ma ingolosiscono, che consolano (se ce n’è bisogno), che depurano e che permettono di portare in tavola ogni giorno piatti gustosi e salutari. Quell... Read More
19,90
Camillo Bortolato, Image
Camillo Bortolato,
La Linea del 20 è uno strumento, alternativo ai regoli colorati, per apprendere i numeri e il calcolo nella scuola primaria e nelle attività di preparazione svolte nella scuola dell’infanzia. Valorizza le capacità intuitive del bamb... Read More
13,80
Francesca Cavallo, Elena Favilli, Image
Francesca Cavallo, Elena Favilli,
C’era una volta… una principessa? Macché! C’era una volta una bambina che voleva andare su Marte. Ce n’era un’altra che diventò la più forte tennista al mondo e un’altra ancora che scoprì la metamorfosi delle farfalle. Da... Read More
19,00
Jeff Kinney, "Diario di una schiappa: Avanti tutta!" Image
Jeff Kinney, "Diario di una schiappa: Avanti tutta!"
Avanti con il divertimento!  Avanti con i guai!  Avanti con le risate! Le cose si mettono male per Greg: la mamma si è convinta che se rinunciasse alla Tv e ai videogiochi per un po’, ed esplorasse di più il ... Read More
13,00
Jeff Kinney, "Diario di una schiappa: La dura verità" Image
Jeff Kinney, "Diario di una schiappa: La dura verità"
Greg ha sempre avuto una gran fretta di crescere. Ma diventare grandi è davvero uno spasso come ci si aspetta? Fra riunioni di famiglia, lezioni sui “fatti della vita”, una piccola guerra con la nuova colf e un’apocali... Read More
13,00
Jeff Kinney, "Diario di una schiappa: Ora basta!" Image
Jeff Kinney, "Diario di una schiappa: Ora basta!"
Non c’è niente da fare: Greg rimarrà sempre una schiappa e a lui tutto sommato sta bene. Qualcuno però dovrebbe spiegarlo a suo padre Frank, che vuole iscriverlo a sport di squadra e ad altre attività che ne facciano “un ... Read More
13,00
"Il mio primo dizionario MIOT" Image
"Il mio primo dizionario MIOT"
Il mio primo dizionario è rivolto agli alunni della scuola elementare che devono imparare l’italiano usando uno strumento semplice e adeguato alle loro esigenze. Il significato di tutti i vocaboli e gli usi linguistici più diffus... Read More
9,90
Geronimo Stilton, "Il giro del mondo in 80 giorni di Jules Verne" Image
Geronimo Stilton, "Il giro del mondo in 80 giorni di Jules Verne"
Tutto cominciò quasi per gioco, con una folle scommessa… Phileas Fogg e il fido Passepartout accettano la sfida e si preparano per l’impresa più straordinaria e indimenticabile di tutti i tempi: il giro del mondo in 80 gior... Read More
15,50
"Cioccolato per tutti i gusti. Torte, dolci, biscotti, gelati, creme in 250 ricette" Image
"Cioccolato per tutti i gusti. Torte, dolci, biscotti, gelati, creme in 250 ricette"
Un viaggio nelle mille espressioni dell’alimento più goloso che ci sia: delizie del cioccolato declinato in torte classiche come la sacher, la foresta nera o la caprese. 250 ricette tra morbidi dolci al cucchiaio come la bavarese ... Read More
6,90
Bonny Becker, "Buon Natale, Orso!" Image
Bonny Becker, "Buon Natale, Orso!"
Orso e Topolino hanno deciso di passare la vigilia di Natale insieme. Ma a Orso non piacciono i regali, a lui piacciono solo i sottaceti! Riuscirà il topolino a fargli cambiare idea? Età di lettura: da 3 anni.
14,50
Geronimo Stilton, "Canto di Natale di Charles Dickens" Image
Geronimo Stilton, "Canto di Natale di Charles Dickens"
Ebenezer Scrooge è un avido uomo d’affari, che pensa solo al denaro e non sopporta l’allegria del Natale. Per lui è solo una perdita di tempo! Ma proprio la notte della vigilia, tre spiriti gli faranno visita, costringendol... Read More
18,50
Patrizia Nencini, "Babbo Natale" Image
Patrizia Nencini, "Babbo Natale"
Un piccolo delizioso libro da leggere tutto d’un fiato e da portare sempre con sé… per sapere tutto, ma proprio tutto su Babbo Natale. Età di lettura: da 3 anni.
3,50
Papa Francesco, "La luce del Natale. Perché il Presepe è la nostra speranza" Image
Papa Francesco, "La luce del Natale. Perché il Presepe è la nostra speranza"
Sostare davanti al presepe in compagnia di papa Francesco significa riappropriarsi di sentimenti e simboli di una tradizione millenaria e contemplare quanta speranza c’è in quella gente semplice e generosa che si raccoglie stupita... Read More
14,90
Alessia Gazzola, "Arabesque" Image
Alessia Gazzola, "Arabesque"
Tutto è cambiato, per Alice Allevi: è un mondo nuovo quello che la attende fuori dall’Istituto di Medicina Legale in cui ha trascorso anni complicati ma, a loro modo, felici. Alice infatti non è più una specializzanda, ma è a ... Read More
17,60
Andrea Berselli, "Il cammino della gioia. Sussidio di Avvento" Image
Andrea Berselli, "Il cammino della gioia. Sussidio di Avvento"
Il cammino verso il Natale viene scandito attraverso le storie di quattro personaggi: Gabriele, Giovanni Battista, Giuseppe e Maria. Il sussidio che si rivolge ai bambini del secondo ciclo delle elementari è così strutturato: il brano ... Read More
1,80
Stephen King, Owen King, "Sleeping Beauties" Image
Stephen King, Owen King, "Sleeping Beauties"
Sleeping Beauties – il romanzo scritto da Stephen King con il figlio Owen – è una favola nera gloriosamente ricca di storie, idee, eventi e personaggi memorabili, che inizia con ... Read More
21,90
Anu Stohner, Henrike Wilson, "Il grande viaggio del piccolo Babbo Natale. Edizione a colori" Image
Anu Stohner, Henrike Wilson, "Il grande viaggio del piccolo Babbo Natale. Edizione a colori"
Nel profondo Nord, al villaggio dove abitano tutti i Babbi Natale, i preparativi procedono come ogni anno: i regali sono pronti e le slitte sono state lucidate per il grande viaggio della notte di Natale. All’improvviso i Babbi Nat... Read More
14,90
Geronimo Stilton, "Cercasi eroe per Castel Leggenda" Image
Geronimo Stilton, "Cercasi eroe per Castel Leggenda"
“Stavo visitando i sotterranei dell’Orto Botanico, quando all’improvviso mi sono ritrovato… nel Fantamedioevo! Tra mobili parlanti, passaggi segreti e apprendisti maghi, è iniziata la mia incredibile avventura in... Read More
16,50